• In quei giorni, il Signore disse a Mosè: "Perché gridi verso di me? Ordina agli Israeliti di riprendere il cammino. Tu intanto alza il bastone, stendi la mano sul mare e dividilo, perché gli Israeliti entrino nel mare all'asciutto. Ecco io rendo ostinato il cuore degli Egiziani, così che entrino dietro di loro e io dimostri la mia gloria sul faraone e tutto il suo esercito, sui suoi carri e sui suoi cavalieri. Gli Egiziani sapranno che io sono il Signore, quando dimostrerò la mia gloria contro il faraone, i suoi carri e i suoi cavalieri". L'angelo di Dio, che...

Grazie mamma

 

Grazie Mamma!

 

Per quello che sei stata e per quello che ci hai dato:

 

il Tuo rasserenante sorriso nelle difficoltà quotidiane, faro sicuro nelle tempeste dell’essere,

 

la Tua esemplare accettazione di ogni forma di tribolazione, modello perfetto di comportamento di vita,

 

la Tua eccezionale pazienza, rifugio certo nei momenti di stanchezza,

 

il Tuo piglio deciso nelle situazioni di incertezza,

 

la Tua forza commovente nella sofferenza e nella malattia,

 

 il Tuo senso di equilibrata misura e

 

la Tua autorevole semplicità nella complessità dell’esistenza,

 

la Tua ineguagliabile saggezza nelle decisioni piccole e grandi.

 

Grazie a Te, Signore,  perché, come dice il Suo nome: Teodora,

 

ce l’hai donata, per tanti anni,

 

 prima a noi figli, così come a tutti coloro che l’hanno incontrata.

 

4.4.2014

 

 

 

 

 

Grazie Mamma!

 

Per quello che sei stata e per quello che ci hai dato:

 

il Tuo rasserenante sorriso nelle difficoltà quotidiane, faro sicuro nelle tempeste dell’essere,

 

la Tua esemplare accettazione di ogni forma di tribolazione, modello perfetto di comportamento di vita,

 

la Tua eccezionale pazienza, rifugio certo nei momenti di stanchezza,

 

il Tuo piglio deciso nelle situazioni di incertezza,

 

la Tua forza commovente nella sofferenza e nella malattia,

 

 il Tuo senso di equilibrata misura e

 

la Tua autorevole semplicità nella complessità dell’esistenza,

 

la Tua ineguagliabile saggezza nelle decisioni piccole e grandi.

 

Grazie a Te, Signore,  perché, come dice il Suo nome: Teodora,

 

ce l’hai donata, per tanti anni,

 

 prima a noi figli, così come a tutti coloro che l’hanno incontrata.

 

4.4.2014

 

 

 

 

 

Grazie Mamma!

 

Per quello che sei stata e per quello che ci hai dato:

 

il Tuo rasserenante sorriso nelle difficoltà quotidiane, faro sicuro nelle tempeste dell’essere,

 

la Tua esemplare accettazione di ogni forma di tribolazione, modello perfetto di comportamento di vita,

 

la Tua eccezionale pazienza, rifugio certo nei momenti di stanchezza,

 

il Tuo piglio deciso nelle situazioni di incertezza,

 

la Tua forza commovente nella sofferenza e nella malattia,

 

 il Tuo senso di equilibrata misura e

 

la Tua autorevole semplicità nella complessità dell’esistenza,

 

la Tua ineguagliabile saggezza nelle decisioni piccole e grandi.

 

Grazie a Te, Signore,  perché, come dice il Suo nome: Teodora,

 

ce l’hai donata, per tanti anni,

 

 prima a noi figli, così come a tutti coloro che l’hanno incontrata.

 

4.4.2014

 

 

 

 

 

Informazioni aggiuntive